Chi siamo

“Cerchiamo brave persone non bravi giocatori”

coolguysdontlookatexplosions

La nostra storia

Gli HELLHOUNDS nascono nel 2009 dalla volontà di quattro giocatori che hanno giocato e si sono allenati insieme nella squadra “Bravo“ di un altro gruppo  di gioco.
Dal clan precedente Boia, Danny Re Lillo e Hyder decidono  di creare un proprio  gruppo che utilizzando il gioco ARMA2, sviluppi tutte le sue possibilità di simulazione militare.

arma2oa2011041003363972

I quattro primi giocatori raccolgono in fretta altri elementi transfughi dal clan madre, tra cui Romoletto (attuale membro del direttivo) e alcuni altri (Kaiser Sose, Maverick, Blasto).

Il gruppo è gestito da un Direttivo a 4 giocatori, ma nel tempo e nell’evoluzione delle cose, per alterne presenze degli stessi in gioco, sarà normalmente gestito in pratica da uno o due capiclan.
Ogni giocatore del Direttivo ha delle connotazioni diverse e si applica al gruppo su aspetti diversi: sito, forum, accoglienza in game e TeamSpeak, reclutamento, addestramento.
Ogni giocatore del Direttivo gestisce parte di questi aspetti secondo le proprie conoscenze e disponibilità ma negli anni il peso del Clan via via viene lasciato sempre più sulla spalle di un unico uomo: Boia, Andrea.

Modenese di Maranello egli diventa il vero cuore del gruppo, l’unico sempre presente e quello che l’anima al clan e ne costruisce l’immagine ed il carattere generale.

Nascono così le squadre di gioco con giocatori fissi, gestite in game ed in TeamSpeak dai capisquadra e dai loro vice: Lupi (Lupo@lfa), Mastini (Danny Re), Cerberi (Lillo) e Randagi (Kaiser Sose).

Le squadre cambiano negli anni e vengono abbandonate nel 2012 per difficoltà di gestione degli avvicendamenti e del ruolo dei capisquadra.

arma2oa 2011-12-16 14-10-11-10Il gruppo da sempre ha una propensione elevata al gioco di simulazione COOPERATIVO, ma non disdegna saltuariamente la modalità PvP e Tvt normalmente su eventi di grande portata giocati con la comunità di Arma3.it.

arma2oa2011051821213071

Arma3 è un gioco che richiede organizzazione, sforzo, addestramento e molta attività preliminare e di contorno al gioco.
Per ovviare a molti problemi, soprattutto quelli di conflitto personale che si vengono a creare per la gestione del gruppo, l’attuale Direttivo ha deciso nel 2014 di ritirarsi ad un ruolo marginale e di delegare ai giocatori operativi le decisioni e la direzione del gruppo stesso.

 

Al momento ai giocatori stessi o agli incaricati da essi stessi nominati, viene pertanto delegata:

  • la gestione dei giocatori (reclutamenti, organizzazione degli addestramenti e degli incarichi di gioco, nonché sub deleghe di gestione)
  • i rapporti con altri clan
  • il controllo e la moderazione sui comportamenti degli altri giocatori con diritto (in casi estremi) di allontanare il membro
  • la gestione e moderazione del forum
  • la scelta nella gestione finanziaria
  • le scelte in materia di gioco gestione server e mods.

Per quanto riguarda l’appartenenza al clan =HH= il direttivo intende perseguire questa strada:

  • il Direttivo attuale (composto da Lupo@lfa e Romoletto) resta nominalmente in carica e proprietario virtuale del nome “HELLHOUNDS ITALIA”. Il Direttivo ha solo compito di indirizzo, vigilanza ed intervento diretto solo per gravi motivazioni.
  • tutti i membri passati del Direttivo son membri =HH= onorari ed in qualsiasi momento possono riprendere il proprio posto nel clan: Dannyre, Hyder, Boia, Romoletto, Lupo con esclusione dei giocatori che sono passati ufficialmente ad altri clan (Lillo)
  • I Giocatori =HH= ufficialmente riconosciuti saranno aggiornati nella tabella che segue. I giocatori non indicati dovranno fare semplicemente richiesta di riavere la TAG qualora le loro scelte o condizioni operative li riportassero a frequentare il gioco ed il nostro TeamSpeak

Leave a comment